7 buone ragioni di usare l’aglio per la tua salute



Milioni di persone in tutto il mondo mangiano aglio ogni giorno ma non tutti sanno che, in realtà, ha delle proprietà mediche straordinarie. Gli antichi egizi, i greci, i babilonesi e i cinesi sapevano dei benefici dell’aglio per la salute e lo usavano ampiamente. Secondo l’Ayurveda, in India, è anche un potente rimedio per malattie e problemi vari, anche se vengono menzionati alcuni effetti collaterali. Quindi, puoi continuare a utilizzare l’aglio sia per la pizza che per la pasta ma è possibile usarlo anche come reale farmaco in caso di malanni. Ecco 7 buone ragioni di usare l’aglio per la tua salute.

Freddo e influenza

L’aglio è un potente immunostimolante e può aiutare il corpo a combattere freddo o influenza in pochissimo tempo, grazie alla presenza di zolfo che si forma quando uno spicchio d’aglio fresco viene schiacciato, tagliato o masticato. Ciò significa che i maggiori benefici provengono dal consumo di aglio crudo. Per combattere l’influenza stagionale puoi prendere un paio di spicchi d’aglio freschi e fare un tè all’aglio con l’aggiunta di un po’ di zenzero e miele, per rendere il gusto più sopportabile. Questo migliorerà le difese immunitarie ed allevierà i sintomi del raffreddore.

Nutrienti

L’aglio è ricchissimo di vitamine e minerali, essenziali per il benessere generale. Ha alti livelli di vitamina C, rame, ferro, selenio, magnesio e vitamina B6. Questi ultimi due sono noti per essere responsabili di funzioni cognitive, salute del cervello e buon umore. L’aglio è a basso contenuto calorico, il che lo rende un integratore alimentare perfetto per migliorare lo stato della tua salute.

Antiparassitario

Per migliaia di anni i nostri antenati hanno usato l’aglio per combattere varie infezioni, scongiurare i parassiti ed eliminare le tossine. Potrai anche dire addio a batteri e infezioni da lievito. Uno sciacquo orale a base di aglio eliminerà tutti i batteri che popolano la cavità della bocca, anche se non sarà il rimedio più rinfrescante. L’assunzione d’aglio e specifiche miscele di erbe libereranno il tuo corpo da qualsiasi tipo di parassita.

Normalizza la pressione sanguigna

L’ipertensione è la causa di svariate malattie cardiache. L’aglio non soltanto regola la pressione sanguigna, bilancia anche i livelli di colesterolo ed abbassa l’indice glicemico. Tutto questo si verifica grazie al composto solforganico di allicina, presente nell’aglio appena tagliato, tritato o pressato. Ciò significa che la maggior parte dei benefici si ottengono consumando aglio non cotto in quanto, così facendo, perderebbe la maggior parte delle sue proprietà medicali quando viene utilizzato come ingrediente.

Pelle giovane

Uno dei principali motivi per cui la nostra pelle appare fiacca ed invecchiata è la mancanza di collagene che si verifica in casi di dieta inappropriata, ciclo del sonno inadeguato o stress. Tutti questi fattori portano a più rughe, facendoti sembrare più vecchio di quanto tu lo sia realmente. L’aglio aiuta a trattenere il collagene e può anche essere utilizzato a livello topico, per trattare varie sintomatologie della pelle ed infezioni fungine.

Capelli sani

Potresti aver sentito che la cipolla possa in qualche modo ripristinare il cuoio capelluto danneggiato. Beh, anche l’aglio ha risvolti di bellezza. Se hai il capello sottile e vedi che ne stai perdendo tanto, prendi un po’ di estratto di aglio (dall’aglio schiacciato a crudo) e strofinalo delicatamente sul cuoio capelluto. Come probabilmente saprai, tutti i problemi relativi ai capelli sono da attribuire o alla tua dieta o al tuo cuoio capelluto. È necessario mantenere sani entrambi gli aspetti! Puoi anche provare alcuni oli a base d’aglio e massaggiare la testa almeno una volta alla settimana. I tuoi capelli diventeranno molto più forti.

Come usarlo

Ora che sai che l’aglio è a dir poco sorprendente, soprattutto se consumato crudo, è auspicabile che venga incluso nella tua dieta. Puoi renderlo un condimento piccante per le insalate, schiacciando uno spicchio d’aglio ed unendolo ad un po’ di olio di oliva o di girasole. Puoi anche farti una sana, anche se un po’ odorosa, crema da spalmare sui toast: basta schiacciare uno spicchio d’aglio e miscelarlo con un po’ di burro chiarificato per ottenere un gusto migliore. Se l’aglio crudo non fa per te, usalo per speziare verdure, zuppe o frullati. Esistono anche integratori che non hanno alcun odore di sorta!