Donne d’affari e imprenditrici: i nomi italiani di successo al femminile – Her Beauty

Donne d’affari e imprenditrici: i nomi italiani di successo al femminile

Advertisements

Gestione, comunicazione, proprietà. Le donne di successo nel mondo degli affari made in Italy sono tantissime! È davvero impossibile elencarle tutte in questo articolo, ma troverete di sicuro storie e successi in rosa a cui ispirarvi per realizzare i vostri sogni!

Massimiliana Landini Aleotti

Stando ai numeri, sembra essere la donna più ricca d’Italia e al 15esimo posto nella classifica delle donne più ricche del mondo. Insieme ai figli Lucia e Alberto, nel 2014 ha ereditato dal marito la proprietà del colosso farmaceutico Menarini.

Sonia Peronaci

Sonia è cuoca, scrittrice, conduttrice televisiva e blogger di cucina. È la fondatrice del sito Giallo Zafferano (successivamente acquistato da Banzai), ma ricette e fornelli continuano ad essere il suo mondo preferito. 

Chiara Ferragni

Dal blog The Blonde Salad al successo imprenditoriale il passo non è stato lungo. Nel 2018  Forbes ha nominato Chiara la più potente fashion influencer al mondo e oggi, con più di 23milioni di follower su Instagram, Chiara Ferragni è una delle imprenditrici digitali di maggior successo al mondo.

Katia Bassi

Katia Bassi è la Chief Marketing and Communication Officer di Lamborghini. È arrivata a Sant’Agata Bolognese dopo aver lavorato per grandi brand come Swatch, Tissot, Pierre Balmain, Damiani, Ferrari. È la prima donna ad essere entrata nel board della Lamborghini.

Cristina Mollis

Cristina fonda Nuvò nel 2008, una società di consulenza innovativa che, in pochi anni, diventa tra le azienda più interessanti del panorama italiano. 

Rossella Campaniello

Personal Systems Business Director di HP Italy. A lei la famosissima azienda ha affidato la responsabilità di definire gli obiettivi di sviluppo per il personal computing d’Italia e di definirne le strategie di realizzazione.  

Michelle Hunziker

Oltre al mondo dello spettacolo, Michelle lavora anche nell’imprenditoria della cosmetica. Ha realizzato una linea di integratori naturali e di prodotti per l’igiene della persona naturali al 99%.  

Stefania Caparrini 

Fondatrice e CEO di Le Antiche Mura, azienda che realizza prodotti di cosmetica per le pazienti sottoposte a cure oncologiche. Non solo, i proventi dei prodotti finanziano un servizio di estetica presso il reparto oncologico dell’ospedale di Empoli. 

Silvia Bolla

Titolare e amministratrice dell’azienda NEP nonché Presidente del Comitato della Piccola e Media Industria di Confindustria Venezia.

Loading...

Francesca Bellettini

“Manager da un miliardo di dollari”. Qualche anno fa è stata definita così per aver fatto chiudere con un consistente guadagno la Yves Saint Laurent, l’azienda che gestisce da quasi dieci anni.

Laura Cioli

AD e DG del Gruppo editoriale Gedi, è una delle manager di maggior successo nell’editoria italiana ed è anche una delle più pagate.

+++RPT CON NOME CORRETTO IN DIDASCALIA++ L’ad di Rcs Laura Cioli alla mostra fotografica Ansa in occasione dell’evento ” The future market” organizzato per i 30 anni di BCG, 30 maggio 2016. Ansa/ Daniel Dal Zennaro

Marina Salamon

Marina Salamon, oltre ad essere fondatrice dell’Altana (un’azienda che produce e distribuisce capi d’abbigliamento), è proprietaria della holding Alchimia, una delle più importanti società finanziarie italiane. 

Silvia Damiani

Vice presidente e responsabile della Comunicazione del Gruppo Damiani, la prestigiosa azienda italiana della gioielleria e dell’orologeria di lusso. L’azienda produce un utile medio di quasi 170 milioni di euro annui.

Monica del Naja

Dopo aver lavorato per anni nell’Accenture Management Consulting, Monica del Naja è oggi la responsabile dei pagamenti digitali di Sisal Group. 

Micaela Pallini 

Fa parte della quinta generazione alla guida della Pallini S.p.A., l’azienda di famiglia di cui oggi è presidente e amministratrice delegata.

Carmen Moretti

Vicepresidente e responsabile delle strategie di comunicazione della holding di famiglia Terra Moretti, che ingloba ben undici imprese che si occupano di edilizia, aziende vitivinicole e di hotel extra lusso.

Chiara Rota

Ingegnere gestionale e giovane fondatrice della start-up Ricetta italiana srl, conosciuta sul mercato come My Cooking Box. Vende in Italia e all’estero ingredienti già dosati per realizzare e gustare i migliori piatti italiani .

Advertisements