Lady Kitty Spencer: in Italia per un vero matrimonio da principessa – Her Beauty

Lady Kitty Spencer: in Italia per un vero matrimonio da principessa

Advertisements

Lady Kitty Spencer, la nipote di Lady Diana, si è sposata in Italia. Un matrimonio da favola, con abiti da sogno, location mozzafiato e sotto i riflettori del gossip internazionale. Avete saputo proprio tutto del matrimonio più segreto dell’anno?

L’addio al nubilato 

Un addio al nubilato con parrucche! Per le strade dell’incantevole città di Firenze, Kitty Spencer e le sue migliori amiche si sono divertite a festeggiare con la futura sposa i suoi ultimi giorni da nubile. Divertimento, glamour e bellezza sono state il filo rosso dell’evento fin dall’inizio. 

Un matrimonio reale… senza i reali 

Kitty Spencer, essendo la figlia di Charles Spencer – il fratello minore di Lady D – ha un strettissimo rapporto di parentela con William e Harry. Era al matrimonio di William e Kate e anche a quello di Harry e Megan. Tutti si aspettavano la partecipazione almeno di William, visto che Harry è da poco tornato nelle Americhe, ma così non è stato. 

I preparativi da un milione di sterline

A tanto ammonta la cifra spesa per i preparativi del matrimonio. (Finora) quattro giorni di festeggiamenti tra cerimonie ufficiali e pranzi in famiglia o tra amici. Per la cerimonia gli sposi hanno avuto a disposizione l’intera Villa Aldobrandini, una meravigliosa villa del Cinquecento in provincia di Roma, che ha fatto da sfondo al loro giorno più bello.

Gli abiti da sogno 

Gli abiti indossati da Kitty durante il suo matrimonio evento sono tutti a dir poco favolosi e tutti rigorosamente Dolce&Gabbana. E non è un caso! Kitty è global ambassador della Maison di alta moda e per il suo matrimonio non poteva che indossare i loro abiti. Da un elegante animalier per le passeggiate fiorentine, a un abito in tulle celeste con fiori ricamati a punto croce, all’abito in pizzo bianco di ispirazione vittoriana con la quale è arrivata all’altare. Abiti floreali, sensuali, leggeri e regali. Una vera sfilata di alta moda.

Lady Kitty

Nella vita, la nipote di Lady D è una modella di fama mondiale. Classe 1991, la sua bellezza e la sua eleganza non le permettono di certo di passare inosservata. Persino ai matrimoni di William e Harry riuscì a catalizzare su di sé l’attenzione della stampa internazionale.

Loading...

La tiara

Ma come per ogni matrimonio da star che si rispetti non potevano mancare gossip e retroscena. Sono stati in molti a chiedersi come mai Kitty, nel giorno del suo matrimonio, non abbia indossato la tiara di famiglia come Lady D? In quanto membro della famiglia Spencer ne aveva tutto il diritto, eppure è arrivata all’altare senza sfoggiare nessun cimelio di famiglia.

E il papà della sposa?

Probabilmente, la questione della tiara ha a che fare con un altro grande assente, Charles Spencer, il papà della sposa. Eh già. Perché così come era accaduto per Meghan Markle (che era stata accompagnata all’altare dal principe Carlo), anche il papà di Kitty ha giustificato la sua assenza con una indisposizione fisica. I più credono che si tratti solo di una malcelata contrarietà del papà al matrimonio della figlia che porterà in famiglia un genero più vecchio di lui.

Lo sposo in bianco 

Kitty ha 31 anni, Michael Lewis, suo marito, ne ha 62. Il doppio della sua età e 6 anni più grande di suo suocero, Charles Spencer. Michael è proprietario – tra le altre aziende – di Whistles e Phase Eight. Avrebbe un patrimonio di circa 80 milioni di sterline e milioni di proprietà immobiliare tra Londra e il Sud Africa. 

All’altare con due uomini

Ad accompagnare la sposa all’altare c’erano, non uno, ma ben due uomini! Louis Spencer e Samuel Aitken, i fratelli di Kitty, che hanno sostituito il papà accompagnando Kitty tra le braccia del suo Michael. 

Advertisements