Sopravvivere alla quarantena senza chiedere il divorzio



Le giornate stanno diventando tutte uguali, le stesse quattro mura, gli stessi volti, la stessa routine. Siamo chiusi in casa da giorni, iniziamo tutti ad essere un po’ nervosetti e l’aria spesso si carica di tensione. Il motivo è semplice… non ci siamo abituati. Non siamo abituati a stare in casa tutto il giorno, tutti i giorni e non siamo abituati a condividere tutto questo tempo con il nostro partner! Di solito ognuno corre per conto suo, ognuno ha il suo lavoro, i suoi impegni e poi ci si ritrova la sera, super felici di condividere il calore e l’intimità di casa. Ma così? Insieme di giorno, di notte, a colazione, a pranzo, a cena, ieri, oggi, domani, dopodomani e non si sa fino a quando sarà! La tensione sale e la tolleranza diminuisce. E come fa una coppia a far regnare la pace in questo periodo di lock down mondiale, senza rimpiangere la vita da single? Semplice, ve lo diciamo noi!

Ognuno i suoi spazi 

Per quanto gli spazi possano essere ristretti, è di fondamentale importanza che ognuno abbia un suo spazio privato. Uno in camera, uno in cucina. Uno in soggiorno e l’altro sul balcone a prendere il sole. Separatevi! Almeno per qualche ora al giorno, evitatevi e state da soli!

Continuare a lavorare

Moltissimi stanno lavorando in smart working, il che po’ essere un gran bene per entrambi. Abbiamo un valido motivo per stare per conto nostro gran parte della giornata. Ma se uno non lavora, attenti a non disturbare l’altro… avere qualcuno che gironzola senza meta per casa può essere irritante se bisogna restare concentrati! Empatia, ognuno i suoi spazi e ognuno il suo lavoro. Sarà più piacevole e rilassante condividere i momenti di pausa.

Litigare nel modo giusto

Continuate a litigare come avete sempre fatto. Dicono che sia un momento indispensabile per conoscersi e rinsaldare il vostro rapporto. Ma in questi giorni, se litigate, fatelo tenendo sempre ben chiaro che siamo tutti sotto stress! Anche il vostro partner! Quindi non dite tutto quello che vi viene da dire mentre state urlando e non fatevi infastidire da ogni virgola fuori posto. Un bel respiro profondo e cercate di usare solo parole gentili!

Colazione, pranzo e cena

Fingete di essere in vacanza. Avete molto più tempo da trascorrere insieme e, se ci si pensa bene, può essere davvero bello per chi di solito si vede poco. Approfittatene per prepararvi i piatti che vi piacciono di più, ma che non fate mai per mancanza di tempo! Sperimentatene di nuovi! Pancake a colazione, un risotto particolare per pranzo, un piatto gourmet per cena!

Uscite senza uscire di casa

Anche se non possiamo uscire davvero, perché quando si va a fare spesa (uno solo di voi e una sola volta a settimana!) non si mette in conto uno spritz? Prendete tutto quello che serve per un aperitivo come si deve! Organizzate tutto sul balcone al tramonto o in salotto! Via tute e pigiami. Vestitevi come si conviene e immaginate di essere al tavolino di un bel locale della vostra città!

Ginnastica insieme

Fate insieme gli esercizi che avete sempre fatto in palestra ognuno per conto proprio, insegnate all’altro come si fa. Può trasformarsi in un piacevole e utile momento di condivisione. Continuerete a tenervi in forma, senza contare che con l’attività fisica si scarica un sacco di tensione.

Spa in casa

Se avete una vasca da bagno il gioco è fatto. Organizzare una SPA in casa! Un bagno caldo, schiuma colorata, olii profumati. Quale modo migliore per rilassarsi insieme?

Tutto il giorno sotto le coperte

E se proprio avete bisogno di riposarvi e di rilassarvi, fatelo ora! Una giornata da passare interamente sotto le coperte. Niente sveglia, niente programmi. Solo voi, il piumone, la tv, un libro, qualcosa da mangiare e tanto relax! Se dobbiamo stare chiusi in casa, almeno approfittiamone per ricaricarci in tutti i modi possibili!