Colpi di testa! Come ottenere capelli biondi senza danni – Her Beauty

Colpi di testa! Come ottenere capelli biondi senza danni

Advertisements

Quel momento arriva sempre! Ad un certo punto si sente il bisogno irrefrenabile di stravolgere il nostro look e di cambiare colore ai capelli. Ma la paura di utilizzare il prodotto sbagliato e di ritrovarci con capelli stressati, indeboliti e sfibrati spesso ci frena. Esistono soluzioni naturali ed efficaci per ottenere capelli biondi e sani? La risposta è sì! Se siete pronti a sperimentarli, vi mostriamo i metodi naturali più efficaci per schiarire, illuminare e rinvigorire i vostri capelli!

Henné

Negli anni, la parola henné si è quasi trasformata in sinonimo di naturale, biologico e sicuro. Ma è raro sentire parlare di henné per capelli biondi. La differenza dall’henné “tradizionale” è la differente quantità di lawsonia inermis a cui si aggiungono altre piante e spezie (come la camomilla, ad esempio) per riflessare i capelli già chiari. Oppure con l’aggiunta di zenzero, zafferano, limone o curcuma, che donano ai capelli scuri riflessi più caldi e luminosi.

Miele

Quando si dice che le api sono alleate indispensabili dell’uomo, è impossibile pensare che non sia vero. E da oggi avrete una ragione in più per crederlo! Avete mai provato ad utilizzare il miele per nutrire e schiarire di due toni i vostri capelli? Per rendere il miele meno appiccicoso, miscelatelo con una piccolissima quantità di balsamo. Applicatelo sulle lunghezze e lasciatelo in posa per un’ora circa. Risciacquate con acqua tiepida et voilà, avrete capelli sani e naturalmente più biondi.

Succo di limone

Il succo di limone è conosciuto dall’alba dei tempi come schiarente per capelli. Le donne del Trecento usavano una combinazione di limone e… sole! Dopo l’impacco, si mettevano al sole per far schiarire i capelli ancor più. È uno dei decoloranti naturali più efficaci ed è anche ricco di vitamine, calcio, rame e magnesio. Se usato con moderazione (perché è pur sempre un acido) vi darà capelli sani e decolorati.

Birra

Prima regola: la birra deve essere sgasata. Potete usare la birra dimenticata aperta nel frigo o sgasare una birra appena aperta travasandola più volte. Lavate regolarmente i capelli con il vostro shampoo preferito. Pettinateli per bene e applicate su tutte le lunghezze un impacco alla birra. Se avete i capelli molto lunghi immergeteli direttamente per almeno 10 minuti (più lungo sarà il tempo di posa/immersione più evidenti saranno i risultati). Risciacquate per bene, districate i capelli con il balsamo o con una maschera idrante e avrete un colore favoloso!

Zenzero e curcuma

Loading...

In una tazza d’acqua aggiungete un cucchiaio di curcuma e dei pezzetti di zenzero. Lasciate riposare per un’ora circa e poi applicatelo su tutta la lunghezza dei capelli. Non renderà di certo biondi i capelli scuri, ma donerà molta luce ai capelli castani e tendenti al biondo (aiutando anche ad eliminare la forfora!). Un consiglio: se non volete avere un contrasto troppo radicale tra prima e dopo, non lasciate in posa il composto troppo a lungo. Venti minuti saranno sufficienti.

Olio di germe di grano 

L’olio di germe di grano è una vera manna per i capelli. Aiuta ad eliminare le doppie punte, nutre la cute e rende i capelli luminosi e brillanti, soprattutto sotto il sole! Avrete dei capelli belli, sani e dai riflessi super naturali. 

Camomilla

Riscaldate l’acqua e immergete i fiori di camomilla. Lasciateli immersi finché l’acqua non si sarà raffreddata. Poi aggiungete due gocce di succo di limone e applicate l’impacco sui capelli. Lasciate in posa per 30 minuti e risciacquate. Schiarirete i vostri capelli di almeno due toni, ottenendo dei riflessi unici.

Olio di oliva

Se avete una cute particolarmente grassa, un impacco all’olio di oliva non è la soluzione naturale giusta per voi. Ma se non è così, otterrete capelli sani, nutriti e con dei riflessi chiari e luminosi.

Cannella

Potete utilizzare la cannella in polvere che si trova comunemente al supermercato. 2 cucchiai di cannella mescolati al balsamo o all’olio di oliva (da evitare se avete una cute grassa). Applicate il composto sui capelli e lasciate agire per almeno un’ora. Otterrete un colore naturale dai riflessi caldi e ramati.

Advertisements