Succhi di frutta bruciagrassi: buoni e senza rimorsi – Her Beauty

Succhi di frutta bruciagrassi: buoni e senza rimorsi

Advertisements

L’estate si avvicina e la necessità di depurarci e rimetterci in forma si fa sempre più impellente. Ma come fare a bruciare i grassi in modo naturale e senza sforzo? Semplice, con i succhi di frutta bruciagrassi! Il primo passo sarà certamente quello di scegliere con cura la frutta da utilizzare. Un po’ dipenderà dai vostri gusti, ma per il resto dovrete prestare solo attenzione alla qualità dei prodotti. Affidatevi al vostro fruttivendolo di fiducia per assicurarvi che la frutta sia biologica e priva di pesticidi o di sostanze chimiche.  Poi, accendete l’estrattore e abbandonatevi alla miriade di gusti e colori dei vostri succhi bruciagrassi! Vi rimetterete in forma senza stress, con gusto, divertendovi e in un modo 100% naturale!

Melograno

Con un solo melograno e 10 minuti del vostro tempo potrete dare vita a un succo bruciagrassi che ha semplicemente dell’incredibile! Meno di 50 kcal, potassio, sodio, magnesio, fosforo e ferro. Polifenoli in quantità e fortemente antiossidante. 

Cavolo viola

Un concentrato di vitamine, sali minerali e un toccasana per l’apparato digerente. Depurativo, ad apporto calorico quasi inesistente, il succo di cavolo è ottimo come ricostituente dopo l’attività fisica o un vero rimedio per placare gastriti e acidità di stomaco. Ha un sapore un po’ amaro, ma basterà aggiungere una mela per addolcirne il sapore.

Cetriolo

Sentite già la sua freschezza? Un cetriolo, una manciata di foglie di menta, due gambi di sedano e qualche goccia di limone. Il risultato sarà un’esplosione di freschezza in cui trovare refrigerio nelle giornate più calde e, soprattutto, un effetto diuretico e antiossidante per il vostro organismo.

Arancia

Il più classico dei succhi. Un intramontabile difficile da spodestare ed è semplice capirne il perché! L’arancia è una fantastica fonte di vitamina C e di ferro, aiuta a bruciare i grassi e a depurare l’organismo. Perché non iniziare la giornata con un succo di arancia, mela e limone? Se vi piacciono gli accostamenti particolari, potete aggiungere anche una manciata di spinaci! 

Carote

Una valanga di betacarotene per rinforzare il sistema immunitario, proteggere la pelle e predisporla a una sana abbronzatura. Aggiungete una mela, un gambo di sedano o un po’ di zenzero e il risultato sarà strepitoso.

Ananas

Loading...

Non a caso, negli anni, l’ananas è diventato il frutto bruciagrassi per eccellenza. L’alto quantitativo di bromelina lo rende un frutto amico del sistema immunitario, dalle proprietà antinfiammatorie, anticellulite e drenante. Nel vostro frullato/centrifugato all’ananas aggiungete una mela, una carota o del sedano.

Mela

La mela è così versatile e ricca di vitamine e proprietà benefiche, che non poteva proprio mancare in questa nostra lista! Idratante, proteica, con pochissimi grassi, ricca di fibre, di vitamine, di magnesio, fosforo, zolfo e altri sali minerali, di polifenoli e antiossidanti. Antistress, diuretica e bruciagrassi. Prendete due mele (verdi o rosse), aggiungete una goccia di limone e qualche ricciolo di zenzero fresco e avrete un vero elisir di bellezza.

Anguria

Per il vostro succo di anguria, non vi servirà altro che… l’anguria! Con 500 g di frutto (senza buccia) avrete circa due bicchieri di succo. Il suo altissimo quantitativo di acqua vi donerà una piacevolissima sensazione di freschezza, con un apporto calorico quasi inesistente! 

Sedano

Due gambi di sedano, una mela o una pera, mezz’arancia e il gioco è fatto. Le proprietà benefiche del sedano sono così tante che sarebbe un vero peccato non approfittarne. Aiuta a disintossicare l’organismo, favorendo l’eliminazione dei metalli come rame e mercurio, è un ottimo alleato del sistema immunitario e previene la proliferazione di funghi e batteri. Se poi consideriamo le sue qualità snellenti, come fare a rinunciarci?

Barbabietola

La barbabietola è un tubero super ricco di potassio, ferro e vitamina C, e il suo colore intenso darà un tocco particolare alla vostra merenda. Per il vostro estratto o frullato abbinate la barbabietola a una carota e aggiungete un pezzettino di zenzero fresco. Sarà una gioia per il vostro palato e per la vostra linea.

Advertisements