Arredare casa a costo zero? È più semplice di quanto possiate immaginare



Arredare casa è da sempre una delle sfide più emozionanti e creative per chi ci abita. Bisogna trovare gli elementi di arredo giusti, con un’estetica unica, funzionali e al minor costo possibile. Ma se vi dicessimo che è possibile prestare attenzione soltanto alla funzionalità e all’estetica nell’arredamento, eliminando (quasi) completamente la componente economica? Arredare casa a costo zero si può, è più semplice di quanto si pensi ed è una soluzione amica dell’ambiente! Ecco tutte le soluzioni più originali, ambiente per ambiente.

All’ingresso

L’ingresso dà la prima impressione su una casa e su chi la abita. Poche semplici tavole, riutilizzate e colorate, sono sufficienti per realizzare un appendi abiti che di sicuro non vedrete a casa dei vostri amici.

Oppure una vecchia panca, qualche gancio, qualche cuscino e il gioco è fatto! Un ingresso da far invidia.

Le cassette della frutta sono tra gli elementi di arredo, a impatto ambientale ed economico quasi nullo, tra i più gettonati dell’arredamento fai da te. Potete tenerle nel loro classico e naturale color legno oppure colorarle per abbinarle al meglio alla vostra casa. L’effetto sarà sempre bellissimo!

Il living

Cassette color legno per creare un elemento di arredo che può fungere da portaoggetti o da libreria.

Il pallet è un’altra colonna portante dell’arredamento fai da te. Versatile ed economico, si presta davvero a qualsiasi ambiente. Perché non (ri)usarlo come un porta piante nel salotto di casa?

Oppure per un divano. Che sia in casa o in giardino, la struttura del divano realizzata con i pallet fa sempre il suo egregio effetto. E potrete dargli la forma che più vi piace o che più si confà al vostro living!

Un tavolino da salotto imponente, economico e super originale. Di cosa avete bisogno? Semplicemente di una porta!

Oppure, se non avete a disposizione così tanto spazio, vi basteranno dei listelli di legno. Il risultato sarà ugualmente strepitoso!

Qualche blocco di cemento da costruzione, qualche tavola di legno, pochi cesti di vimini e avrete un mobile da tv che non troverete a casa di nessun altro. E della differenza di costo con un normale mobile non occorre nemmeno parlare.

La libreria

Banali listelli di legno. Ecco quello che serve per realizzare una libreria e arredare un’intera parete!

Oppure dei tubi da condutture o una scala. Una di quelle dimenticate nelle cantine dei nonni.

Al naturale, color legno o colorate, le cassette continuano ad essere una delle soluzioni più efficaci anche per le librerie! Potrete arredate intere pareti!

In bagno

Se, insieme alla scala, in cantina avete ritrovato anche una vecchia macchina per cucire, sappiate che quella potrà essere l’elemento sul quale poggiare il lavandino del bagno. Non occorre dire che un bagno del genere non lo ritroverete a casa dei vostri amici, vero?

Portasciugamani e porta oggetti in bagno? Una scala e dei cestini di vimini. Se non avete la scala potete anche appendere i cestini al muro. E se non vi piacciono quelli di vimini potete usare anche quelli in metallo. È solo questione di gusti.

In giardino

Un fantastico angolo relax e intrattenimento per le serate e le domeniche in giardino con gli amici. E tutto ciò che occorre è creatività, un po’ di lavoro, dei pallet e qualche cuscino!

Una vecchia vasca da bagno, metà fioriera metà tavolino. Un esempio di riuso semplicemente fantastico!

Un piccolo angolo bar per il giardino.

Un BBQ. Niente di più estivo e conviviale! Pochi pallet e una griglia. E potrete realizzarlo delle dimensioni e delle forme che più vi tornano comode!

E per finire… un letto a dondolo. Delle tavole, un materasso, dei cuscini e l’occorrente per fissare tutto al soffitto della vostra tettoia in giardino. Se non è un lusso a costo (quasi) zero questo…