6 esercizi che possono darti una postura da ballerina



A seconda del tipo di lavoro che facciamo, possiamo ritrovarci seduti per lunghi periodi di tempo durante il giorno. Con così tante professioni oggi come oggi che offrono la possibilità di lavorare a distanza o a casa, non è raro per i lavoratori a distanza di stare seduti, così come in ufficio, davanti a una scrivania per 8 ore o anche più. Senza le dovute precauzioni, uno stile di vita sedentario può causare problemi di postura che peggiorano nel tempo. Una cattiva postura non solo può diventare scomoda ma può portare ad altri problemi di salute come mal di schiena e mal di testa. In alternativa, avere una buona postura può aiutare a mantenere in salute ossa ed articolazioni ma anche a rilasciare la tensione e lo stress a livello della colonna vertebrale. Se siete pronte a migliorare la vostra postura, ecco a voi 6 esercizi per renderla perfetta come quella di una ballerina.

Sollevamento laterale delle gambe

I sollevamenti delle gambe ovviamente fanno bene alla parte inferiore del corpo ma, se fatto correttamente, possono anche contribuire a rafforzare i muscoli dorsali. La chiave di questo esercizio è assicurarsi che la testa stia in su e le spalle siano larghe. Un adeguato sollevamento laterale si fa in piedi, dritto con una buona postura, spostando il peso corporeo su un lato e mantenendo la schiena diritta mentre si solleva la gamba opposta.

Puppy stretch

Il puppy stretch (cagnolino) implica il posizionarsi a quattro zampe, avvicinando petto e fronte al suolo. Questa posizione aiuta a mantenere le spalle rilassate e sciolte. Assicuratevi di non affaticare il collo durante il movimento. Dovreste sentire schiena e spalle profondamente rilassate dopo aver ripetuto questo esercizio di stretching un paio di volte.

Cobra stretch

Il cobra stretch è un’ottima terapia per allungare tronco e petto, così come per rafforzare la schiena. Spingendo indietro la parte superiore del corpo, appoggiandovi sulla pancia, l’energia si sprigiona sui muscoli della schiena.

Posa dell’albero

Se state cercando di migliorare la vostra postura attraverso il rafforzamento del tronco, la posa dell’albero è una buona opzione da integrare regolarmente. Tale posa richiede il trasferimento del peso corporeo su una gamba, sollevando e afferrando il ginocchio opposto, mettendo il piede sollevato sulla coscia interna opposta ad angolo laterale.

L’arco

La postura dell’arco è incredibilmente efficace per lavorare su ogni muscolo della parte posteriore, da cima a fondo. Questo movimento lascia spalle e petto spalancati ed è uno dei migliori esercizi che si possano realizzare per migliorare la postura. L’arco consiste nello sdraiarsi sulla pancia piegando le ginocchia ed afferrando le caviglie, infine sollevando le cosce.

Torsioni delle braccia

Questo esercizio, se fatto correttamente, aiuterà a migliorare la postura attivando i muscoli della schiena e rafforzando le spalle. La chiave per garantire un ottimo risultato è tenere ferme le spalle e non muoverle troppo mentre si estendono, in torsione, le braccia verso l’esterno. Questo viene fatto entrando e uscendo dagli affondi.