≡ Coronavirus 》 Her Beauty

Venezia in blocco totale: l’acqua dei canali torna limpida

Con il Coronavirus l’umanità è in pausa. Abbiamo interrotto qualsiasi attività produttiva che non sia essenziale. Il turismo si è fermato già dai primi casi di contagio, qualche settimana fa, e le strade si sono progressivamente svuotate. La natura tira un respiro di sollievo, va avanti anche senza di noi o, forse, senza di noi sta meglio. Poche settimane di fermo per l’uomo sono bastate per vedere le acque della Laguna di Venezia molto più limpide e sono tornati (a vedersi) i pesci!

Restiamo a casa, ma restiamo in forma!

Anche se la primavera è alle porte, in questo tempo di Coronavirus dobbiamo restare a casa e non uscire se non per casi di estrema e comprovata necessità. Abbiamo lasciato gli abbonamenti in palestra sospesi a metà, in questo limbo dal titolo “va be’, questi esercizi li faccio la prossima volta”. E sono ancora lì, in attesa di essere eseguiti. Ma, se a tutto c’è un rimedio, possiamo continuare a tenerci in forma anche senza uscire di casa!

La moda ai tempi del coronavirus

Ormai siamo in emergenza. Siamo chiusi in casa, usciamo solo per andare a fare spesa o per un’emergenza. Vita sociale zero. Non si esce per gli aperitivi, non si esce per andare a cena fuori, non si esce per andare a fare shopping. Non si compra, se non qualcosa online. E non è detto che quello che compriamo arrivi. E il mondo della moda come sta vivendo questa pausa dalla vita “normale”? Quali danni sta arginando?